Autore: wp_209844

Mission complete

L’obiettivo erano le finali di Monsano del 3 e 4 agosto ed il risultato è stato centrato. E visto che già dalla settimana scorsa avevamo la certezza della qualificazione la partita di venerdi con il Ninkasi è stata l’occasione per divertirci e giocare una gran bella partita contro gli amici di ormai molte sfide. Il match iniziava subito con una bella vittoria nel doppio per 3-2 di Omar e Sandro che battevano il duo Pagani Accardo.  Sempre Sandro poi si imponeva per 3-2 sul Papero  portandoci in vantaggio per 2-0. La sorpresa stavolta ce la faceva il Barba, reduce dalle vacanze non trovava la freccia giusta, e perdeva 1-3 con Accardo. Si andava cosi al doppio ormai collaudato Barba Ice Boy contro Cruciani Barone, 0-3 senza ammettere repliche con i nostri avversari che si dimostravano nettamente superiori. 2-2 e via all’ormai consueto Ice Boy vs Nando, fino a venerdi il nostro golden boy non aveva ancora raccolto leg in partite ufficiali con Cruciani, ma stavolta sotto 0-2 una bella reazione lo portava al decider dove poi si arrendeva, 2-3. Singolo finale tra Barone e Beautiful Mind, con il nostro avversario che chiudeva una 15 e una 16 nei primi due leg lasciando presagire la fine del match, ed invece quando meno te lo aspetti si spegne la luce, Omar prendeva fiducia e si portava a casa una vittoria per 3-2. Pareggio 3-3 e due doppi di spareggio a leg singolo da giocare, questa volta i nostri avevano la peggio e finiva cosi 3-5. Gran bella partita in un clima amichevole come sempre. Ora uno stacco di due settimane in vista delle finali, poi un mesetto di meritate vacanze per tutti. Ultimo sforzo, cmon Underdogs.

Referto

Quote rosa al potere

Appuntamento per l’ennesimo derby di casa Ragnatela con l’Emicragna per la terza partita di Summer Cup. Per i nostri ragazzi l’occazione era ghiotta in vista della qualificazione per le finali nelle Marche. Ci bastava una partita vinta ed il gioco era fatto. Di ben altro avviso i nostri avversari in serata “all womens”, agguerritissime e pronte a ribaltare la qualificazione. E già nel primo doppio giocavano alla grande Sara e Ximena che con una 22 e una 26 si portavano 2-0 contro il Pres e Beautiful Mind, terzo leg per i nostri ragazzi e poi ancora un bel leg delle ragazze con Sara in un momento di grazia chiudevano 1-3. Subito sotto pressione toccava ad Omar affrontare nel singolo Ximena. Beautiful si portava subito 2-0 e sembrava tutto facile, poi un click, luce spenta, Ximena saliva di gioco e ribaltone inaspettato, 2-3. Sotto 0-2 qualche dubbio cominciava a sorgere anche perche Magic affrontava una Guastella indemoniata nel doppio. Fortunatamente Sara non ripeteva la prestazione della partita precedente e dopo un buon primo leg calava improvvisamente, Sandro ne approfittava e siportava a casa la vittoria 3-1 e la qualificazione alle finali. Stesso risultato poi nel doppio Sandro e Francesco impartivano a Paola e Francesca, ancora un 3-1 che ci portava sul 2-2. Negli ultimi due singoli poi prima la Marconi contro Ice Boy (3-0) e poi la Buonocore contro il Pres (3-1) sfoderavano due partite eccellenti portandosi a casa una grande vittoria di squadra per 4-2. Sconfitta per noi indolore visto la qualificazione ma che deve accendere un campanello d’allarme, non si può scendere di livello mai. Bisogna stare sempre sul pezzo. Complimenti alle ragazze che hanno giocato veramente bene e dimostrato che un team completamente al femminile sarebbe importantissimo per il movimento. Per quanto ci riguarda venerdi prossimo ultimo match ininfluente con il Ninkasi e poi finali il 3 e 4 agosto a Monsano. Sarà bello ancora una volta confrontarsi con team di altre regioni. Forza ragazzi.

Referto

A Magic il primo torneo “Improvvisato”

E poi in un caldo pomeriggio d’estate parte un messaggio sulla chat: “Chi viene a tirate due frecce stasera alla Ragna?”, tempo una mezz’ora e ed il 1° Torneo Improvvisato è organizzato. Poche le adesioni, solo 6, ma i tempi ristretti ed il preavviso nullo non aiutano. Rispondono all’appello il Pres, Magic, Beautiful Mind, Ice Boy, Bazz e Fred. Si decide per una formula tutti contro tutti all’italiana con match al meglio dei 3 leg, ma per premiare la qualità si assegnano punti per nr di frecce e chiusure. La serata scivola via piacevole e molto veloce, un paio d’ore di gioco su due pedane per decretare Magic campione improvvisato. Dietro di lui secondo posto per Ice Boy e terzo per Bazz. Ma vediamo nel compesso le prestazioni dei nostri. Partiamo da Fred, alle prime apparizioni non riesce a portare a casa neanche un leg ma la crescita continua e piano piano cerca di migliorare la tecnica di tiro. Benvenuto tra noi. Il Pres, gioca 4 buoni match e uno inguardabile con Bazz, quando è concentrato diventa un altro giocatore, ma le distrazioni non aiutano……Beautiful Mind, in serata agonista, bada al sodo ed a vincere i match, arriva imbattuto all’ultima partita con Magic dove perde tutto. Pare stia ancora ricontrollando i referti. Per Bazz un terzo posto frutto di un qualche leg di qualità, anche lui altalenante nelle prestazioni, condivide con il Pres un problema di distrazioni, e che distrazioni. Ice Boy, talento puro, per lui serata da montagne russe, leg e chiusure spaziali e poi difficoltà improvvise, quando arriverà anche la costanza non ce ne sarà per nessuno. Magic era il favorito, si è pure comprato i premi da solo, e in pedana ha rispettato i pronostici, solido come sempre ma non sfavillante. ribalta il torneo all’ultimo match con Omar che l’ha presa bene……Alla fine  ci siamo divertiti ed abbiamo passato l’ennesima bella serata insieme. A questo punto bisognerà organizzare la seconda edizione……ma ora testa al match di venerdi prossimo contro l’Emicragna. La stagione continua incessante. C’mon Underdogs.

Serata d’argento..

Si concludeva il Trofeo Mastri Birrai con le finali alla Ragnatela, semifinali Underdogs-No Score e The Surge-Emicragna. La maratona iniziava alle 17,30 con la nostra semifinale contro i No Score. Il match veniva indirizzato subito dai due doppi iniziali con Magic e Ice Boy prima e il Pres e Beautiful Mind dopo che passavano 2-0 sugli avversari. Si andava cosi al primo blocco di singoli dove Sandro si faceva sorprendere da Cortes e Omar da Adducci, vincevano Cicco e Luca, risultato 4-2 per noi…..da li in poi una striscia di 6 vittorie consecutive chiudeva la contesa con il risultato di 10-2 per i nostri ragazzi che volavano i finale, dove attendevano la vincente tra The Surge e i cugini dell’Emicragna. A spuntarla era il The Surge per 10-7. Giusto il tempo di mangiare una cosetta e via in pedana per la finalissima. La stanchezza cominciava a farsi sentire per la serata torrida. I primi a scendere in pedana erano Ice Boy e Magic che giocano un suerlativo doppio condito da una 19 frecce e vincevano 2-0. Non altrettanto bene il Pres e Beautiful che uscivano sconfitti con lo stesso punteggio.  1-1 e palla al centro. Primo blocco di singoli dove solo Magic portava a casa il punto.  Sotto 2-4 nel secondo blocco un 2-2 con vittorie di Omar e Sandro portavano il punteggio sul 4-6. Sempre ad inseguire nel terzo blocco solo Luca portava a casa il punto e si chiudeva 5-9 con gli avversari al match point. Prima Sandro e poi Francesco accorciavano 7-9 provando la clamorosa rimonta ma a mettere la parola fine al match era Di Tommaso che non lasciava scampo a Omar e chiudeva la contesa per 10-7. Secondo posto, medaglia d’argento e bellissima esperienza, tante partite e tanta fatica, ma un piccolo obiettivo raggiunto. Torneo archiviato e subito ci troviamo difronte ad un altro match decisivo venerdi contro l’Emicragna per la Summer Cup, non molliamo niente, vogliamo la qualificazione alle finali anche li. Forza ragazzi, non farà caldo per sempre. 

Referto Semifinale

Referto Finale

 

Ninkasi superiore….ma ci siamo!

Trasferta in casa del Ninkasi per la seconda partita della Summer Cup con entrambe le squadre reduci dalla vittoria sull’Emicragna ed appaiate a due punti in classifica. Come al solito prima della contesa una bella cenetta pre partita in una serata calda…..molto calda. Molto meglio la temperatura in pedana dove ad esordire per noi erano la coppia Sandro e Jimmy contro la super coppia Cruciani Gentile, il match era molto difficile e lo sprecare le poche occasioni non aiutava, finiva 3-1 per i nostri avversari, ma con qualche piccolo rimpianto. Subito sotto 0-1 toccava a Jimmy provare a rientrare contro Barone, che però giocava due super leg sotto le 23 non lasciando che un leg al Tulipano. Ed in pedana andavano il Barba e Gentile per quella che era una super partita con ben 3 leg su 4 a 20 frecce, la spuntava il nostro avversario, ma la prestazione di Alfredo era di gran livello. Sotto 0-3 a tenerci vivi erano il Barba ed Ice Boy che in doppio vincevano alla grande contro la coppia Barone Pagani per 3-0 con una super chiusura di Ice da 92. 1-3 e d in pedana ancora Ice Boy fomentatissimo dall’ottima prestazione in doppio, ma al suo cospetto un Cruciani che non lasciava scampo, finiva 0-3 anche se nel secondo leg Francesco sprecava almeno 6 frecce per pareggiare. Game over 1-4 ed ultimo singolo tra Beautiful Mind e Pagani, Omar andava subito in vantaggio 1-0 e poi spegneva la luce……black out e sconfitta 1-3. Finiva 5-1 per i nostri bravissimi avversari, ma resta la sensazione che li abbiamo costretti a giocare su un livello alto, le partite sono state quasi tutte di ottimo livello e ci siamo stati dentro alla grande. Questo ci serva per la prossima e decisiva sfida di ritorno con l’Emicragna per il passaggio alle finali. Ora una settimana di pausa fino a domenica quando disputeremo le finali del Mastri Birrai. Good darts!!

Referto