Si torna alla vittoria.

Terza di campionato casalinga per i nostri ragazzi al cospetto dei ragazzi del Ragnarock. Partita gestita in relativa tranquillità dai nostri ragazzi, la prima a scendere in pedana era la nostra Marescialla al cospetto di Tania per un incontro tutto al femminile, tutto facile per Micol che chiudeva 3-0 dimostrando un’ottima solidità. Voto a Micol: 7 “sempre puntuale in chiusura” Nel secondo match Ice vinceva 3-0 contro Baldori in una partita dove la differenza in pedana si faceva sentire e ci portava sul 2-0. Voto ad Ice: 7 “Fa il suo con il minimo sforzo” Nel doppio poi il Barba e Ciccio si imponevano sul duo avversario con un altro netto 3-0. Primo blocco perfetto per i nostri e Barba in pedana, pur senza brillare Alfredo si portava sul 2-0 e poi clik……luce spenta e partita persa 2-3. Voto al Barba 5″Somiglia sempre piu al Pres, Panza e frecce uguali” Si riaffacciava in una partita ufficiale dopo 3 anni il nostro Tulipano e nonostante il tempo passato la sua solidità in pedana è sempre una garanzia, sotto 0-1 non si scomponeva e ribaltava il match 3-1. Voto a Jimmy: 7.5 “Gradito ritorno, ora studia la matematica” Nel doppio ci pensava la collaudata coppia Papero Panda a chiudere il match andando a vincere contro il duo Ragnarock per 3-1. Vittoria in ghiaccio e pedana al Papero, le cronache narrano di un match in cui le doppie le aveva dimenticate a casa e il suo avversario approfittava dell’occasione per portarsi a casa un 3-0 di lusso. Voto al Papero: 5 “martedi sessione di doppie”. Esordio in singolo per Barons che nonostante i problemi fisici si imponeva sulla pur brava Valeria per 3-0 mostrando che la differenza è saper giocare a freccette e non tirare le freccette. Voto al Panda : 7 “nessuno come lui conosce la pedana” Si finiva cosi con il doppio Micol e Baffo che batteva nettamente il duo avversario per 3-0. Voto al Baffo 7″meriterebbe 9 solo per aver aspettato tutta la sera per giocare un doppio ininfluente” Vittoria rotonda e giusta nel punteggio, si poteva e doveva fare meglio ma va bene cosi. Complimenti ai nostri avversari, veramente un bel gruppo che crescerà durante la stagione. Ora una settimana di pausa per l’Open d’Italia che vedrà protagonisti 5 nostri ragazzi e poi ci si ritufferà nel campionato. Buone frecce e buon Open.

Battaglia con rimpianto …..

Che partita!!! che bella partita e che bel livello di gioco ieri sera al Lochness Pub dove eravamo ospiti dei campioni in carica che ancora una volta hanno fatto capire perche sono da alcuni anni i vincitori del campionato. Ma i nostri ragazzi sono veramente andati vicino al colpaccio, molto piu di quanto non dica il punteggio finale. Il match si apriva con la sfida tra la nostra Marescialla ed Estoy, Partita combattuta ed ottima prestazione della nostra super girl che non sfruttava le occasioni ma teneva testa alla grande. Voto a Micol 6,5 “solida ed in crescita”, nel secondo match il Barba non riusciva a stare dietro ad un Rico in versione deluxe, super partita  del nostro avversario che aveva il free pass in tripla e chiudeva un 3-0 senza appello. Voto al Barba 5 “tornerà presto….siete avvisati”. Sotto 0-2 toccava al doppio Ice Barba contro il duo Filippino, ancora una volta i nostri avversari giocavano una partita ai limiti della perfezione con Ronnel a cui avevano tolto 2 frecce visto che chiudeva sempre alla prima. Bravi loro, 3-0 e match sotto 0-3. Spalle al muro, ma calcolato, andava in pedana il nostro Ice contro Carletto, partita di ottimo livello che vedeva Francy chiudere un 3-1 senza troppe incertezze. Voto a Ciccio 7 “garanzia e qualità”. Iniziata la rimonta scendeva in pedana Mattia, altro golden boy rossonero che giocava un partitone e batteva l’ottimo De Paolis per 3-1 mostrando un gran livello e 2 super chiusure. Voto a MDC 8 “tanta roba…..un bel gemello per Ice”. Partita sul 2-3 e rimonta continua, si arrivava al match della svolta, quella partita che poteva veramente cambiare la serata, il nostri Mattia e Simone contro Carlo e Davide, partenza devastante dei nostri che trascinati da Mattia  si portavano sul 2-0. E qui succedeva che i nostri avversari tiravano fuori il meglio di loro e riuscivano a ribaltare il match con 3 leg sotto le 18. Applausi per loro e per i nostri per un match spettacolare.  2-4 ma non era ancora fitina, e ci pensava Terminator a riaccendere le speranze battendo 3-1 Tiziano, costruendo la partita con solidità e bel livello. Voto a Simo 7 “sempre piu confidente con la pedana”. Sul 3-4 l’occasione per portare il match in pareggio era per il nostro capitano Sandro contro Danilo, come gia successo venerdi scorso scendeva in pedana con 2 leg di ritardo, e purtroppo non sempre va bene, accorciava 1-2 in crescita e sprecava almeno 9 occasioni del 2-2 per poi perdere il match decisivo. Voto a Magic 4,5 “capitano mio capitano……daje su!!” Game over 3-5 e sconfitta che brucia, soprattutto per le due partite in cui abbiamo avuto l’occasione di girare il match. Nel doppio finale Papero e Micol non riuscivano a portare a casa quel punticino utile per la differenza leg perdendo contro Tiziano e Danilo. In definitiva una gran bella serata ed un gran bel match con tanti rimpianti che dovremo mettere da parte per pensare alla sfida di venerdi prossimo in cui si cercherà il riscatto. C’mon Underdogs

Vittoria all’esordio!!

Esordio in campionato sofferto per i nostri ragazzi che all’esordio in campionato superano gli amici Beerbanti con un 7-2 che non deve ingannare, le partite sono state molto combattute e solo la maggior freddezza nei decider dei nostri ci ha visto prevalere. Primo match della serata della nostra punta di diamante “Iceboy” Basili, che si sbarazzava agevolmente del suo avversario con un perentorio 3-0.  Troppa la differenza tra i due in pedana. Voto al Baso 8″ statemi dietro se ci riuscite”. Nel secondo match era Terminator Canalis a scendere in pedana, power scoring notevole ma la mancanza di precisione in doppia complicava la partita perdendo due leg in cui aveva un enorme vantaggio. Poi al decider riusciva a spuntarla ed a portare la squadra sul 2-0. Voto a Simo 6.5 “tanta potenza poco controllo”.  Nel doppio tutto facile per i nostri che regolano 3-0 gli avversari senza grossi patemi. Fin qui tutto come era previsto 3-0 e via al secondo blocco. Scendeva in Pedana il Barba, che al cospetto dell’ottimo Fabiani non trovava la sua solita precisione soprattutto nella parte finale dei legs. Ne usciva una sconfitta bruciante per 0-3 Voto al Barba 5,5 “under pressure” . In vantaggio per 3-1 era la volta dell’esordio assoluto della prima donna Underdogs, la nostra Marescialla aveva il compito più difficile della serata contro Magtibay, ma lottava come una leonessa cedendo solo al decider. Voto a Micol 6.5 “ne metterà molti in riga”. Il nostro duo Barba Marescialla si rifaceva alla grande nel doppio dove ritrovando tranquillità e sorriso vincevano 3-0 portando un fondamentale punto per il 4-2. Era il turno di Magic, per cercare di chiudere il match in anticipo, contro Giuli. Partenza horror e sotto 0-2, poi piano piano riusciva a ritrovare la giusta freccia e remuntada per chiudere al decider. Voto a Sandro 6.5 ” Doctor Jekill e Mr Hyde”. Vittoria in ghiaccio ed altro esordio assoluto in maglia rosso nera per il Paperone. Forse proprio perchè rilassato dalla vittoria certificata entrava anche lui in pedana con 2 leg di ritardo, ma l’orgoglio e la voglia di presentarsi con una vittoria gli faceva ritrovare le frecce e la vittoria per 3-2. Voto al Papero 6.5 “copia incolla con Magic”. Si chiudeva cosi con il doppio Beautiful Ceck, anche lui all’esordio assoluto; trascinatore assoluto del match Omar che scendeva e chiudeva per la gioia dell’arbitro…. Voto a Omar 7,5 “in palla alla ricerca della maglia” Voto a Save 5 “in cerca della condizione perduta”. Vittoria importante per partire con il piede giusto anche in vista del match della prossima settimana dove andremo in casa dei campioni in carica della La Ragnatela e servirà qualcosa di più per impensierirli. Ma noi li impensieriremo….c’mon Underdogs

Stagione 2022 esaltante

Terminata ieri la stagione 2022 con le finali di Coppa Lazio, che ci hanno visto uscire ai quarti di finale contro la corazzata La Ragnatela, poi vincitrice della competizione, guidata dal duo Filippino Estoy-Baguinon. Ma ripercorriamo questa splendida stagione iniziata innanzi tutto con la nostra  nuova casa, la nuova sede di gioco, l’UnderDome messa in piedi passo dopo passo dai nostri Pres Beautiful e Magic, una casa che potrà solo farci crescere nell’immediato futuro con lo sviluppo dei nostri giovani. 

Prima tappa fondamentale della stagione la qualificazione in Serie A dopo lo spareggio contro l’Inside Pub, qualificazione ottenuta con pieno merito e confermata dalla cavalcata poi fatta nella massima categoria. Massima serie che ci vede rimontare e conquista un terzo posto fantastico e che ci qualifica per i campionati Italiani, dove accediamo per la prima volta nella nostra breve storia e ci portiamo a casa un 17° posto ed un esperienza da rifare.

3° Classificati Campionato Regionale a Squadre e 5° Classificati Coppa Lazio a Squadre

17° Classificati Campionato Italiano a Squadre

30/01/22 – Campioni Regionali di Doppio 2022

Francesco Basili e Polo De Dominicis sbaragliano la concorrenza nel Campionato Regionale di Doppio e vanno a vincere il primo titolo stagionale

27/03/22 – Campione Regionale di Singolo 2022

Paolo De Dominicis dopo il doppio si conferma alla grande vincendo il Campionato Regionale di Singolo . 3° classificato il nostro Francesco Basili.

10/04/22 – Campione Master di Singolo 2022

Francesco Basili conquista il suo primo titolo individuale vincendo il Master di Singolo.

01/05/22 – 3° Classificato Denmark Master Youth 2022

Francesco Basili conquista uno splendido podio nel Denmark Master Youth under 18 ad appena 14 anni

19/06/22 – Campioni Master di Doppio 2022

Francesco Basili e Nicolò Feletti conquistano il Master di Doppio

Campione Classifica Grand Prix Lazio 2022

Francesco Basili domina la classifica Regionale staccando gli agguerriti avversari

10° Classifica Grand Prix Lazio 2022

Alessandro D’Onofrio c entra nella Top 10 della Regione Lazio grazie ad un’ottima continuità.

E siamo solo all’inizio…..to be continue..