Grandissimo Ice Boy al Master 2020

L’appuntamento era di quelli da non perdere ed il nostro giovane Ice Boy non si è certo fatto attendere. Il Master Regionale individuale era il primo appuntamento dell’anno in cui si assegnava un titolo e la prestazione di ieri ha lasciato il segno. Un terzo posto che dimostra ancora una volta che tra i big del Lazio il piccolo Underdogs ha un posto di rilievo.  Dopo un Bye al primo turno, essendo testa di serie, al secondo turno sconfiggeva Tedeschini per 4-2 poi agli ottavi Faustini per 4-0 ed ai quarti il favorito Ramos per 4-1. Si fermava in semifinale la corsa del nostro gioiello al cospetto del vincitore Lami ma combattendo fino all’ultima freccia e giocando a 71 di average. Terzo posto e miglior check-out del torneo da 129, chiuso T19 D16 D20. Ultimo leg spettacolare con Lami che chiude una 16 ma Ice boy fallisce da 130 la chiusura dopo due T20 un 5 singolo beffardo. Prestazione di livello che autorizza a pensare in grande si dai prossimi appuntamenti visti gli ampi margini di crescita ed in vista del prossimo Dutch Open di fine mese. Complimenti al nostro piccolo grande Francesco, continua a farci sognare.

 

 

 

Qui potete ammirare la semifinale Basili vs Lami:

DC Bull’s Eye – DC Underdogs 8-1

Nel big match dell’ultima giornata del girone di andata Rieti ed i nostri ragazzi si giocavano la seconda posizione in classifica essendo appaiate alle spalle del Ninkasi. La trasferta era sicuramente difficile al cospetto di una squadra più forte ed esperta ma le aspettative erano ben altre. Invece, merito sicuramente dei nostri avversari, è stata una debacle pesantissima. Nel primo match Martini passeggiava contro il Greco per 3-0 giocando un ottima partita. Stesso risultato nel secondo incontro dove Magic non riusciva a stare al passo di Pitorri in gran forma. Nel doppio seguente poi il nostro duo riusciva a strappare un leg agli avversari ma cedeva comunque 1-3. Pronti via sotto 0-3 di squadra si faceva proibitiva. Quando poi anche il nostro Ice Boy cedeva il passo a Guerriero per 1-3 lo spettro della sconfitta diventava reale al seguente match dove al Tulipano non bastava una 16 frecce per fermare Bruciotti e cedeva ancora 1-3. 0-5 e partita in ghiaccio per in nostri avversari. Bruciotti lasciava il posto alla Candusso nel doppio che Ice Boy e Tulipano portavano a casa 3-0 per il punto della bandiera. Nell’ultimo blocco Beautiful perdeva 0-3 con Travaglini ed il Pres 1-3 con Maillaro mentre nel doppio i Timelli’s cedevano ancora 1-3. Finiva insomma 1-8, sconfitta pesante e meritata vittoria dei nostri avversari che si sono dimostrati più forti sotto tutti i punti di vista. Applausi per loro e rammarico per noi. Sconfitta che servirà per ripartire più convinti visto che ci sta ancora un girone di ritorno intero per cercare di riavvicinarsi alla vetta.  Ora testa ai Master di singolo e di doppio poi ci ritufferemo nel campionato. Good darts.

Referto

DC Underdogs – DC Roma Dart Club 7-2

Ultima partita dell’anno solare 2019 per i nostri ragazzi impegnati nel derby di casa Ragnatela con gli amici del DC Roma. La partita era importante per staccare le dirette concorrenti nella corsa ai primi tre posti e l’accesso alla serie A. Ed i nostri baldi giovini si sono fatti trovare pronti. Il match iniziava con Beautiful Mind in pedana contro Deidda. Omar si portava subito vantaggio di due leg e partita che sembrava indirizzata. Poi calo e rientro del suo avversario sul 2-2. Al decider però Beautiful reagiva bene e chiudeva il match 3-2. Secondo match in pedana il nostro golden boy contro Valeri. Francesco soffriva solo nel primo leg, comunque vinto e poi andava via liscio 3-0. 2-0 di squadra ed in pedana i Basili’s contro Greco e Valeri. I nostri non riuscivamo mai ad entrare in partita e cedevano per 1-3. Da segnalare però una fantastica chiusura da 161  di Ice Boy che faceva applaudire tutto il locale. Si andava cosi al secondo blocco in cui schieravamo il Barba e Tulipano per chiudere i conti ed andava proprio come previsto. Alfredo liquidava Greco 3-0 con la solita partita di spessore, Jimmy con lo stesso punteggio batteva Beatrice. Poi nel doppio ancora un 3-0 con la coppia Deidda Musolino. Game over 5-1 e partita in ghiaccio.  Nell’ultimo blocco il Pres perdeva al decider 2-3 con Amici mentre Magic asfaltava Martini 3-0 e nel doppio finale Luca e Sandro liquidavano 3-0 Cameli Martini. Vittoria convincente e di maturità con il nostro quartetto d’elite sempre sul pezzo. Finisce cosi un annata strepitosa che ci ha visto crescere in maniera esponenziale. Solo in campionato 14 vittorie e solo 5 sconfitte. Ora per il 2020 sarà dura fare quello step che manca per raggiungere i top team, ma ce la metteremo tutta per dare del filo da torcere.  Prossimo appuntamento in trasferta a Rieti il 10 gennaio per il big match con in palio il secondo posto. Buon Natele e Buone feste a tutti.

Referto 

DC Underdogs – DC The Surge 5-4

Terza di campionato ed ancora una partita casalinga per i nostri ragazzi che ospitavano gli amici del The Surge, storico team romano. Le squadre appaiate a 2 punti con una vittoria ed una sconfitta nelle prime due di campionato scendevano in pedana per giocarsi il titolo di inseguitrice della capolista Ninkasi. Il primo a scendere in gioco era il nostro Tulipano contro Peloso, Jimmy altalenante nella prestazione si portava via un 3-1 con un super leg a 16 frecce. Se solo iniziasse a contare…..In vantaggio per 1-0 toccava a Magic cercare di allungare contro Ragni. Il match era molto combattuto e si andava al decider dove la maggiore freddezza di Ale faceva portare a casa l’incontro ai nostri. 2-0 e doppio alle porte con Tulipano e Magic contro Ragni e Peloso. Si spalleggiava alla grande la nostra coppia, ormai affiatata, e andava a vincere 3-1 portando il risultato di squadra su un confortante, nonche confortevole 3-0. Secondo blocco che apriva con il Barba contro Fargnoli, iniziava lento Alfredo che andava sotto 0-2 al cospetto di un Ettore in gran forma, una bella 18 per lui. Il ritorno del Barba era imperioso e ribaltava una partita che sembrava persa con 3 leg fantastici e una chiusura da 100 da mondiale con 20 D20 D20. 3-2 e 4-0 di squadra con Ice Boy pronto in pedana a chiudere i conti. Conti che non aveva fatto con il loro miglior player. Quel Di Tommaso che si portava a casa il match per 3-0 lasciando solo nel primo leg la possibilità di chiudere ad un Ice sottotono. 4-1 e match point affidato alla nostra super coppia Ice/Barba. Partita difficilissima contro Fargnoli/Di Tommaso ma i nostri giocavano alla grande ed Ice si riprendeva, ne usciva una vittoria per 3-1 che decretava il nostro successo 5-1. Nell’ultimo blocco a risultato acquisito Beautiful Mind perdeva 0-3 contro Plisko, stesso risultato per Simotimo contro Tocci. Omar e Simone perdevano poi anche il doppio finale per 2-3 rendendo il risultato meno amaro per i nostri avversari. 5-4 finale e vittoria importantissima per la classifica che ci vede ora appaiati al secondo posto insieme al Bulls Eye in attesa dell’ultimo match dell’anno. Derby contro il DC Roma, amici in crescita come noi con cui sarà durissima. Un ultimo sforzo per chiudere l’annata solare in bellezza. C’mon Underdogs.

Referto 

DC Underdogs – DC Ninkasi 4-5

Seconda di campionato e subito scontro con una delle pretendenti al titolo. Quel Ninkasi che proprio domenica scorsa ci aveva eliminato ai quarti di Coppa Lazio, per poi andare a vincere la competizione. I nostri avversari si presentavano alla sfida al gran completo schierando una super formazione. La prima sfida vedeva difronte il nostro Ice Boy a Compagnone. Francesco ormai consolidato al livello dei migliori giocatori regionali ancora una volta dava prova della sua qualità superando il suo competitor con solidità. Il risultato finale era di 3-1 per Ice, che cosi ci portava in vantaggio per 1-0. Secondo match in pedana Jimmy Tulipano contro l’esordiente De Carli. Jimbo approfittava della tensione del suo pur ostico avversario, frenato dall’esordio in campionato.  Bastava cosi una partita a chi sbaglia meno per portarsi a casa un 3-0 che non ammetteva repliche. Sopra per 2-0 i nostri avversari schieravano in doppio la fortissima coppia Lami Compagnone contro i nostri Ice e Tulipano. Il match era a senso unico con un Marius sopra le righe. Finiva cosi 0-3 e match riaperto. 2-1 per noi e secondo blocco alle porte. Toccava al rientrante Beautiful Mind contro Pagani. Il match era equilibrato con momenti di superiorità alterna. Si andava cosi al decider dove Beutiful sfoderava una 21 frecce e si portava a casa il match. 3-1 per noi e match proibitivo per il nostro Greek Bullet contro Cruciani. Non c’era scampo per Alexis che cedeva 0-3 giocando comunque un buon match. Ma a riportarci sopra di due punti era il doppio Greek/Beautiful, che contro Pagani e il subentrante Ceccanese sfruttavano al meglio le occasioni con un Beutiful in serata da closer dei bei tempi. Un 3-1 importante che ci portava al match point ad inizio dell’ultimo blocco. 4-2 in vantaggio ci attendevano i migliori giocatori avversari. Il primo a provare il colpaccio era il Barba che contro Gentile si portava in vantaggio per 1-0, ma proprio sul piu bello il ritorno di Ale era veemente ed il livello di gioco saliva non poco. Finiva 1-3 un gran bel match. Persa la prima opportunità a provarci era il Pres in un match ancora più proibitivo. Contro Lami Luca andava in pedana con sfrontatezza e si portava in vantaggio 1-0 con una 23, reazione imperiosa di Marius che chiudeva nell’ordine una 21, una 23 e una super 16. Grandissima partita. Per lui…..eheheeh. Sul 4-4 sarebbe stato il doppio a decidere il match. e difronte al Barba ed al Pres ci stava la super collaudata coppia Cruciani/Gentile. Gran match ancora una volta, sotto 0-1 il Pres chiudeva da 97 e pareggiava i conti. Ma i nostri avversari si dimostravano ancora una volta più forti nonostante un super Barba in power score con 3 100 consecutivi. Finiva cosi 4-5 un bellissimo incontro, giocato con la giusta mentalità e che ci ha dimostrato ancora una volta la crescita continua da parte di tutti, giocare a questi livelli aiuta chi è più indietro a migliorarsi e cercare di dare qualcosa in più. Sconfitta senza alcun rimpianto, abbiamo dato tutti quello che sappiamo dare in questo momento, complimenti ai nostri avversari che si sono dimostrati una super squadra. Ora ci aspetta un match più alla nostra portata venerdi prossimo contro il The Surge. Sarà l’ennesimo banco di prova. Cmon guys, cmon Underdogs. 

Referto